Mola di Bari Tv

Eventi - Cultura - Spettacoli- Comunicati

Eventi

 

Pin It

AGÌMUS

Associazione Giovanni Padovano Iniziative Musicali

Rete di musica d’arte

ORFEO FUTURO

STAGIONi_2019 (XXV)

primavera

direzione artistica Piero Rotolo

 


Sabato 11 maggio, ore 21

Teatro Comunale Niccolò van Westerhout

Mola di Bari

DUO DES ALPES

Claude Hauri violoncello  - Corrado Greco pianoforte

Viaggio in Europa

Musiche di Leoncavallo, Paganini, Rachmaninov, Mendelsshon, Schumann

 

Giganti, come certe vette montane. Ma titani della musica, da Paganini a Mendelssohn, da Rachmaninov a Robert Schumann. Accanto a compositori meno frequentati, sono gli autori scelti dal violoncellista svizzero Claude Hauri e dal pianista Corrado Greco, ovvero il Duo des Alpes, per il concerto in programma sabato 11 maggio (ore 21), al Teatro van Westerhout di Mola di Bari, per le Stagioni 2019 dell’Agìmus dirette da Piero Rotolo. E per il programma di questo recital, i due talentuosi musicisti non hanno dimenticato il centenario della morte di Ruggero Leoncavallo e il bicentenario della nascita di Clara Schumann.

Concertisti con un’affermata carriera internazionale, sia in ensemble che da solisti, con partecipazioni a manifestazioni prestigiose come il Ljubljana Festival e Nancyphonies, Claude Hauri (con il suo splendido violoncello Gian Battista Zanoli del ‘700) e Corrado Greco accompagnano il pubblico nel cuore dell’Europa musicale dell’Ottocento e del Novecento. Così, dalle sponde del Lago Maggiore, con la Serenata di Leoncavallo, puntano verso Vienna con le Variazioni scritte da Franz Danzi su “Là ci darem la mano” dal Don Giovanni di Mozart, prima di bussare alle porte di San Pietroburgo con Vocalise di Rachmaninov. Poi, con un balzo, si giunge ai piedi del Monte Ararat con Impromptu dell’armeno Alexander Arutiunian prima del ritorno in Europa, tra Amburgo e Lipsia con Lied ohne Worte op. 109 di Mendelssohn, a Bonn con Phantasiestücke op. 73 di Robert Schumann e la Prima romanza op. 22 di Clara Schumann. Quindi, tappa a Parigi con l’Allegro appassionato op. 43 di Saint-Saëns, a Praga con l’Arlequin di David Popper, e capolinea in Italia con le Variazioni sul Mosé di Rossini scritte da Paganini e Czardas di Vittorio Monti.

Biglietti 10 euro (ridotti 8 e 5 euro), info 368.568412 e www.associazionepadovano.it.

addetto stampa

Francesco Mazzotta

328.6296956

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

5880994
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
1919
8140
39351
5780464
184400
286277
5880994

Your IP: 35.173.48.224
2019-08-23 04:45

Moladibaritv © 2019. All Rights Reserved.

Testata Giornalistica "Vita Nuova" | Regis. Tribunale di Bari n. 1357 del 26/02/1998

By Nick River

SiteLock

Privacy