Mola di Bari Tv

Eventi - Cultura - Spettacoli- Comunicati

Eventi

 

 

Pin It

Costruita quasi tre secoli fa, la chiesa di San Giacomo, collocata tra due palazzine nell’omonima strada nei pressi di Piazza XX Settembre, è forse una novità per molti molesi. La chiesa è stata edificata nel 1692, quando il pericolo scagionato dalla peste che colpì il territorio barese sin dal 1690, venne dichiarato cessato, portando però assieme a sé numerose morti. Al fine di questa epidemia, il canonico Giovanni Antonio Susca decise di onorare i santi che durande l’epidemia avevano rivestito un luogo alquanto importante, quali San Giacomo e Sant’Anna. Varcato il portone, incassonato in un raffinato nonchè elegante prospetto, l’aula all’interno presente è di piccole dimensioni, dalla capienza di non più di dieci persone.

Di fronte all’ingresso ritroviamo un altare ligneo dedicato a Sant’Anna, racchiuso in una cornice, ai cui lati vengono raffigurati due angeli gravidi e dai tratti femminili, come il seno, simbolo della maternità (nel racconto biblico, gli angeli non sono collocati in alcun sesso). Le pareti affrescate all’interno della chiesa mostrano un vero e proprio ciclo pittorico: “San Giacomo pellegrino” sul frontespizio, “Il martirio di San Giacomo”, “La vestizione della novizia” e “La crocifissione” sulle pareti di sinistra e destra, tutti purtroppo rovinati dal passare del tempo e dall’umidità. Ciò che, invece, si presenta in uno stato migliore è l’epigrafe presente sopra il portone d’ingresso, sorretta da due putti, dove il giovane canonico ringraziava i due santi a cui era devoto per la loro protezione, assieme agli stemmi della sua famiglia. È anche presente una piccola cripta alta circa 140 cm, dove circa una ventina di anni fa sono stati rinvenuti dei resti di ossa, probabilmente appartenenti alla famiglia Susca, già precedentemente riesumati.
Nei primi anni del Novecento la chiesa presentava una vita religiosa molto attiva, ma questo suo stato cambià  nel corso del tempo, fino ad arrivare allo stato attuale di completo abbandono. 

 

Clicca qui per la fotogallery

© Riproduzione riservata'

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

4777274
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
2740
4545
26473
4697357
209605
236064
4777274

Your IP: 54.82.119.116
2019-04-25 20:22

Moladibaritv © 2019. All Rights Reserved.

SiteLock

Privacy